Il territorio

    Ancona, capoluogo delle Marche, si affaccia sul mare Adriatico e possiede uno dei maggiori porti italiani. Città d'arte ricca di monumenti e con 2.400 anni di storia, è uno dei principali centri economici della regione, oltre che suo principale centro urbano per dimensioni e popolazione. È protesa verso il mare e sorge su un promontorio a forma di gomito, che protegge il più ampio porto naturale dell'Adriatico centrale. I Greci di Siracusa che fondarono la città nel 387 a.C. notarono la forma di questo promontorio e per questo motivo chiamarono la nuova città "ankòn", che in greco significa gomito.

È situata alle pendici del Monte Conero o monte d'Ancona, dove il sole sorge e tramonta sul mare poiché, data la sua conformazione a gomito, è bagnata da esso sia ad est che ad ovest.
La città possiede varie spiagge, sia di costa alta sia di costa bassa. Tra quelle del primo tipo, la più centrale è quella del Passetto, con grandi scogli bianchi, tra i quali la Seggiola del Papa (uno dei simboli della città) e lo scoglio del Quadrato. Altre spiagge rocciose raggiungibili con impervi sentieri si susseguono verso Sud; tra esse si deve ricordare la lunga spiaggia libera di Mezzavalle. La più nota spiaggia a Sud di Ancona è Portonovo, posta sotto il Monte Conero, con tipici sassi bianchi e arrotondati, sede di attrezzature turistiche. A Nord del porto la costa è bassa; in questa zona è da ricordare la spiaggia attrezzatissima di Palombina, sabbiosa, con panorama sul golfo di Ancona.

 

Assolutamente da visitare la rinomata Riviera del Conero con le famose spiagge di Sirolo, Numana, Marcelli, un lembo di costa spettacolare e ben organizzato, che offre al visitatore splendide spiagge. In più vi sono le località di Porto Recanati, Loreto, Grotte di Frasassi, Ascoli Piceno, Offagna (festa medievale ultima settimana di luglio), Polverigi (festa delle Streghe).

Anche dal punto di vista enogastronomico si può trovare una tradizione molto apprezzata: un soggiorno ad Ancona è una vera e propria gioia per il palato ed una delizia per i sommelier.

Nei dintorni vi sono, inoltre, aziende agricole e vitivinicole che producono carni, insaccati, formaggi, dolci, olio e vino rinomati e venduti su tutto il territorio italiano.